Firenze: truffa delle stampe svelata da Youtuber

Truffa delle stampe svelata da un famoso YouTuber che, caricando il video online, ha suscitato critiche e indignazione

Ormai da qualche tempo corre voce che a Firenze ci sia la cosiddetta “truffa delle stampe”, fenomeno a cui in pochi volevano credere, ma con cui tutti si sono dovuti scontrare dopo la pubblicazione di un video che dimostra l’esatta dinamica.

Il trucco consisterebbe nel posizionare per terra, davanti al turista (senza che questo se ne accorga), una stampa che non ha alcun valore ma che, una volta calpestata per sbaglio dalla vittima, si trasforma in un’opera d’arte che merita un caro risarcimento danni.

Questa volta, però, la fortuna non è stata dalla loro parte e, infatti, la vittima è stata niente poco di meno che Harald Baldr, ovvero un importante vlogger che supera i 120 milioni di visualizzazioni.

L’uomo ha ripreso tutto l’accaduto e quando i truffatori si sono accorti che li stava riprendendo e accusando, l’hanno subito bloccato, prima spegnendogli la videocamera e, poco dopo, aggredendolo e facendolo cadere a terra.

Lo YouTuber ha pubblicato il video in cui riprende tutto questo, compresa la sua richiesta d’aiuto alla Polizia che, però, non era in grado di capire o parlare inglese.

Il consiglio che Harald riceve è quello di sporgere denuncia, ma lo YouTuber non manca dal lanciare una piccola critica affermando che la Polizia non è stata di alcun aiuto e che non sembrava interessata a voler risolvere questo tipo di problema.

Ogni giorno migliaia di turisti vengono truffati da queste persone e questo non può che rovinare l’esperienza di chi arriva a Firenze per godere delle sue bellezze artistiche.

Nel frattempo, il video ha già superato il milione di visualizzazioni e sempre più utenti hanno dimostrato sdegno nei confronti della Polizia Italiana.

Il video completo: https://www.youtube.com/watch?time_continue=507&v=6zwiArr3jYE